Mamma Mariolina - Dettaglio Ricette : Ravioli di ricotta e zafferano - Ravioli di ricotta e zafferano
Dettaglio Ricette : Ravioli di ricotta e zafferano
Categorie :
Primi

Immagine :


Nome :
Ravioli di ricotta e zafferano

Persone :
6

Difficoltà :
Media

Tempo :
120

Intro :
.... così me li ha insegnati mia suocera!!!!!!

Ingredienti :
Per la pasta: farina 00 - 400 g semola fine - 400 g uova - 4 acqua calda leggermente salata - 125 ml circa Per il ripieno: ricotta - 700 g tuorli - 3 zafferano - 1 bustina sale - 1 cucchiaino la buccia di un limone grattug. parmigiano o pecorino nuovo - 2 cucchiai Per il sugo: pelati - 800g olio - q.b. sale - 1 cucchiaino raso zucchero - 1 cucchiaino prezzzemolo - 2 foglie aglio - 1 spicchio basilico - 2 foglie

Preparazione :
Con questi ingredienti avrete circa 85 ravioli! Se volete, potrete fare la pasta con la sola farina usando un uovo per ogni etto. Io la faccio usando metà farina e metà semola perché la pasta reggerà di più la cottura. Prendo la farina e la impasto, sia a mano, sia se uso la macchina, con le 4 uova fino ad avere un bel panetto. Lo copro e lo metto da parte. Impasto, ora, la semola fine con circa 125 ml di acqua calda leggermente salata e la manipolo fino a che si trasformerà anch’essa in un panetto che non dovrà essere molto duro ma neanche morbido. L’acqua molto calda favorisce ciò molto velocemente. Ora, prendo i due panetti, li allargo e li sovrappongo. Impasto insieme fino ad avere un unico impasto liscio e compatto. Lo copro con la pellicola e lo faccio riposare almeno per mezz’ora. Se lo fate con la macchina mettete la farina con le uova, fate impastare. Mischiate la semola con l’acqua calda, ma fatelo a mano per non cuocere le uova. Aggiungete poi un pezzetto per volta alla macchina che impasta la farina. Quando sarà amalgamato il tutto si formerà un panetto che resterà attaccato alla pala. Staccatelo e la pasta è pronta. Nel frattempo che la pasta riposa, fate il composto per il ripieno. In una terrina mettete la ricotta e la allargate per bene. Aggiungete i tuorli, lo zafferano, il parmigiano o il pecorino nuovo, che esalterà il sapore della ricotta. Grattugiatevi la buccia del limone fresco e mettetevi un cucchiaino di sale. Mischiate per bene il tutto e assaggiate se è a posto. Riprendete la pasta. Fate le sfoglie a mano con il mattarello o con la macchina, regolando la manopola per lo spessore prima a 1 e poi a 5. Ora in ogni sfoglia mettete il ripieno aiutandovi con un cucchiaio e un cucchiaino (o con una sacca da pasticcere), fate delle palline e mettetele in un lembo della pasta. Copritele sollevando l’altro lembo. Tagliatele o con una rotella o con una formina a vostro piacere. Nel frattempo che fate i ravioli potete fare il sugo, che sarà fatto semplicemente mettendo in un tegame un giro d’olio, uno spicchio d’aglio (senza germoglio), 2 foglie di prezzemolo, un barattolo di pelati da 800 g , un cucchiaino di zucchero e uno di sale. Mettete il frullatore ad immersione frullate il tutto e fate cuocere. Aggiungete, se le avete, 2 foglie di basilico. Cuocete i ravioli in acqua salata per circa 15 minuti da quando rinizia il bollore. Usate una pentola capiente ma non riempitela troppo, perché aumentano di volume e salgono su. Scolateli e conditeli con il sugo e parmigiano misto con del pecorino. Dopo tanto lavoro vi assicuro che saranno buonissimi perché fatti da voi!!! Se avete fretta ci sono pronti al supermercato ma……………!!!!!!! - Potete congelarli mettendoli su un vassoio staccati l’uno dall’altro e poi quando sono congelati li trasferite in un sacchetto. Se vi avanza della sfoglia, potete fare delle tagliatelle o dei maltagliati.

Fatto a microonde :


In Homepage :
No

Pubblica :
Si


Lista Ricette

HOME


Ciao a tutti! sono Mariolina e da oggi finalmente ho uno spazio tutto mio dove poter condividere con voi i segreti della mia cucina! La cucina è un po' come un'arte, quella di mettere assieme l'esigenza del sostentamento con il piacere del gusto. In realtà io non riesco a considerarmi un'artista, ma confesso che unire assieme ingredienti, sapori e fatica per mettere in tavola un piatto che darà piacere ai commensali mi dà l'idea di aver esposto al pubblico un'opera d'arte! La mia specialità sono le ricette tipiche sarde! Chi lo vede, ne sente il profumo e poi lo assaggia sta già esprimendo un'emozione o dando un giudizio! Certo, se poi lo mangiasse con gusto e chiedesse anche un'altra portata, allora mi sentirei quasi un'artista di successo!! Per me comunque la mia cucina è la cucina di casa, che unisce la famiglia e gli amici attorno al tavolo ed io vorrei che questo fosse proprio lo spazio in cui loro e voi trovaste tutto quello che vorreste sapere sui piatti che porto in tavola. Qui troverete il mio ricettario, potrete accedere alle ricette, scambiare pareri, ricevere consigli ed ad ogni domanda avrete la risposta. Mi rende felice sapere che non solo oggi, ma anche un domani, grazie a "mammamariolina", tutto ciò che è stato con piacere condiviso alla mia tavola, possa essere gustato e riportato in tavola con i profumi ed i sapori che per alcuni rievocheranno ricordi e per altri saranno una scoperta!! Ora vi saluto e dedico questo sito a tutti e in particolar modo alla mia famiglia, che ogni giorno dà quel tocco in più per rendere le ricette uniche ancorché condivise! A presto Mamma Mariolina HOME Ricetta del giorno
Storia - Chi siamo
Ricette
News
Commenti
Photogallery
Link amici: Grand Hotel Continental - http://www.grandhotelcontinental.it Effepimarmi - http://www.effepimarmi.it Centro Benessere Pandolfi - http://www.centrobenesserepandolfi.it Directory