Mamma Mariolina - Dettaglio Ricette : Torta per i primi ...anta anni !!!!!!! - Torta per i primi ...anta anni !!!!!!!
Dettaglio Ricette : Torta per i primi ...anta anni !!!!!!!
Categorie :
Dolci

Immagine :


Nome :
Torta per i primi ...anta anni !!!!!!!

Persone :
24

Difficoltà :
Media

Tempo :
120

Intro :
Un augurio speciale per una carissima FRAAAAAAAAAA ...ncesca !!!!

Ingredienti :
Pan Di Spagna: Uova – 8 Intere Zucchero – 240 G Farina – 240 G Un Pizzico Di Bicarbonato Crema Pasticcera Latte 1 Litro Uova - 4 Tuorli + 2 intere Zucchero – 220 G Amido Di Mais – 120 G La Buccia Di Un Limone Non Trattato Un Pizzico Di Sale Bagna Alchermes – Un Bicchiere Medio Maraschino – Un Bicchiere Medio Acqua Tiepida - Un Bicchiere Medio Zucchero - 2 Cucchiai Guarnizione Panna Per Dolci – 400 G Crema pasticcera - 6 cucchiai Cialda disegnata Palline Argentate Cioccolato fuso Uva brinata

Preparazione :
Prendere una grossa ciotola, mettere le uova intere con lo zucchero. Montare con il frullatore per almeno 15 o 20 minuti, fino a che la massa sia bella spumosa e compatta. Aggiungere la farina setacciata, un pizzico di bicarbonato e amalgamare con la frusta a mano (non più frullatore) dal basso verso l'alto. Versare in una pirofila imburrata e infarinata e infornare nel forno statico per 25 m a 180° - 160°(diminuite se vi sembra alto, dipende un po’ dal forno di ognuno!). Quando vedete che la torta incomincia a staccarsi dalle pareti, è pronta! Da ricordare: niente lievito!! Nel frattempo che cuoce la torta potete fare la crema pasticcera che vi servirà per farcire! Prendete le uova e frullate per un pochino con lo zucchero, aggiungete l'amido e mischiate per bene con un pizzico di sale. Aggiungete il latte scaldato con la buccia del limone e mescolate per bene. Ponete sul fuoco basso e girate fino ad addensare. Togliete e coprite con una pellicola trasparente. Fatela aderire perfettamente alla crema pressando con le mani, per evitare il formarsi della crosticina! Io l'ho fatta con il microonde, usando il latte scaldato per 4 minuti e dopo aver aggiunto gli altri ingredienti, l'ho rimesso in forno per altri 2 minuti, ho girato con una frusta e rimesso per altri 2 minuti. Intanto montate la panna per dolci fredda. Quando la crema è fredda ne prelevate 5 o 6 cucchiai e li mescolate alla panna che avete montato. Mettete in frigo. Per fare la bagna prendete una quantità uguale di alchermes, maraschino e acqua tiepida, aggiungete 2 cucchiai di zucchero e mescolate per bene. Se volete una bagna più leggera, aumentate la quantità dell'acqua zuccherata. Potete fare anche uno sciroppo, facendo restringere l'acqua con lo zucchero, colorando, poi, leggermente con l'alchermes. A questo punto prendete la torta che sarà dorata e fredda e con un coltello a lama seghettata tagliate la torta in tre parti. Sulla prima parte distribuite, con un cucchiaio, un terzo della bagna di liquore e un bel po' di crema pasticcera. Sovrapponete la seconda metà e bagnate con un' altra parte di bagna. Mettete l'altra crema pasticcera rimasta e coprite con l'ultimo pezzo di pan di spagna. Versate la rimanente bagna sulla parte superiore. Con l'aiuto di una spatola ricoprite di panna-crema e allisciate per bene. Infine con una sacca da pasticcere a bocchetta a stella fate tante palline vicinissime tanto da sembrare una nevicata!! Per la guarnizione usate una cialda a piacere e delle palline argentate. Decorate la torta con degli acini d'uva che avete fatto brinare, bagnandoli prima in un albume leggermente montato e poi versando sopra dello zucchero semolato! Fate asciugare!!! Finite, facendo dei disegni con del cioccolato fuso. Se non vi piace l'alchermes e il maraschino, potete usare del limoncello, del marsala dolce, del rum o un qualunque liquore, sempre allungando con dell'acqua zuccherata, per renderlo più delicato!!!!

Fatto a microonde :
No

In Homepage :
No

Pubblica :
Si


Lista Ricette

HOME


Ciao a tutti! sono Mariolina e da oggi finalmente ho uno spazio tutto mio dove poter condividere con voi i segreti della mia cucina! La cucina è un po' come un'arte, quella di mettere assieme l'esigenza del sostentamento con il piacere del gusto. In realtà io non riesco a considerarmi un'artista, ma confesso che unire assieme ingredienti, sapori e fatica per mettere in tavola un piatto che darà piacere ai commensali mi dà l'idea di aver esposto al pubblico un'opera d'arte! La mia specialità sono le ricette tipiche sarde! Chi lo vede, ne sente il profumo e poi lo assaggia sta già esprimendo un'emozione o dando un giudizio! Certo, se poi lo mangiasse con gusto e chiedesse anche un'altra portata, allora mi sentirei quasi un'artista di successo!! Per me comunque la mia cucina è la cucina di casa, che unisce la famiglia e gli amici attorno al tavolo ed io vorrei che questo fosse proprio lo spazio in cui loro e voi trovaste tutto quello che vorreste sapere sui piatti che porto in tavola. Qui troverete il mio ricettario, potrete accedere alle ricette, scambiare pareri, ricevere consigli ed ad ogni domanda avrete la risposta. Mi rende felice sapere che non solo oggi, ma anche un domani, grazie a "mammamariolina", tutto ciò che è stato con piacere condiviso alla mia tavola, possa essere gustato e riportato in tavola con i profumi ed i sapori che per alcuni rievocheranno ricordi e per altri saranno una scoperta!! Ora vi saluto e dedico questo sito a tutti e in particolar modo alla mia famiglia, che ogni giorno dà quel tocco in più per rendere le ricette uniche ancorché condivise! A presto Mamma Mariolina HOME Ricetta del giorno
Storia - Chi siamo
Ricette
News
Commenti
Photogallery
Link amici: Grand Hotel Continental - http://www.grandhotelcontinental.it Effepimarmi - http://www.effepimarmi.it Centro Benessere Pandolfi - http://www.centrobenesserepandolfi.it Directory